Il potato leafroll virus (PLRV) viene introdotto in un campo di patate piantando tuberi di semi infetti o tramite trasmissione di afidi. Diverse specie di afidi possono
trasmettono PLRV, ma l’afide verde del pesco sembra essere il vettore più efficiente di questo virus. Gli afidi alati diffondono il virus su lunghe distanze.
Sementi infette, patate selezionate germogliate e volontari sono le principali fonti di PLRV. Gli afidi acquisiscono il virus mentre si nutrono di piante infette e trasmettono il virus
alle piante di patata in modo persistente.
PLRV è limitato al tessuto vascolare del floema. In alcune varietà, in particolare Russet Burbank, il virus provoca la decolorazione del floema nei tuberi, o necrosi netta.

INFEZIONE DEI SEMI
Il seme infetto è la fonte
dell’infezione
INFEZIONE DEL CAMPO
Il virus viene trasmesso dagli afidi
durante la stagione in corso
I sintomi sono più gravi
• Le piante sono rachitiche,
con portamento eretto.
• Le foglie inferiori sono
arrotolate, verde chiaro e
coriacee.
• Alla fine le foglie inferiori
muoiono e quelle superiori diventano giallastre.
I sintomi sono più lievi
INFEZIONE DI PRIMA STAGIONE
• Le piante sono rachitiche.
• Le foglie superiori sono arrotolate.
• Le foglie arrotolate possono essere
ingiallite o rosate.

INFEZIONE DI TARDA STAGIONE
• Le piante possono mostrare pochi o
nessun sintomo fogliare.
• Il virus può ancora scendere nei tuberi.
• Spesso i tuberi figli non
sviluppano sintomi netti di necrosi.
• Di solito, i tuberi figli sviluppano una
necrosi netta che rende i tuberi non
commerciabili.
Necrosi netta potrebbe non essere
evidente alla raccolta, ma si sviluppa
in deposito.
• La resa è ridotta sia
in numero di tuberi
che in dimensioni dei
tuberi.
• La riduzione della resa non è
significativa a meno che l’infezione non si verifichi all’inizio della stagione.
Leafroll2
https://it.potatoes.news/leafroll-and-net-necrosis-potato-leafroll-virus/Daily-News