E’ stato firmato in data 22 maggio 2020 dal Ministero della Salute il decreto di estensione d’impiego del prodotto Naturalis  (reg. no. 10749). L’autorizzazione è in deroga per situazioni di emergenza fitosanitaria ai sensi dell’art. 53, paragrafo 1, del Regolamento (CE) n. 1107/2009.

In attesa della registrazione definitiva del prodotto anche per uso con ala gocciolante anche quest’anno il Ministero ha riconosciuto la deroga all’utilizzo del prodotto commerciale Naturalis (s.a. Beauveria bassiana ceppo ATCC 74040). Su patata il prodotto è utilizzato contro elateridi (Agriotes spp.) alla dose di 2 – 3 litri/ha, utilizzando volumi d’acqua di 80-500 L/ha, frazionando gli interventi in 0.5 – 1 l/ha (fino a 6 applicazioni con un intervallo minimo di 7 giorni), trattamenti con ala gocciolante (manichetta), utilizzando volumi d’acqua di 10.000-40.000 l/ha per garantire il raggiungimento della porzione di terreno interessata dai tuberi.

In etichetta vengono riportati i seguenti nuovi impieghi:

•         impiego con ala gocciolante (manichetta) su patata contro elateridi

•         vite da vino e uva da tavola (colture già autorizzate) contro l’avversità cicalina della flavescenza dorata

•         rucola, cicoria, baby leaf (comprese le brassicacee) contro tripidi

AgriPat si è adoperata, come previsto dalla normativa, in collaborazione con la casa produttrice CBC Europe ed altre organizzazioni di categoria, presso gli Enti competenti, al fine di dare ai produttori di patate un’arma in più, per giunta di origine biologica, contro quello che possiamo ormai definire “l’imponderabile” della coltivazione della patata nel nostro territorio, ovvero il cosìddetto ferretto. Rotazioni lunghe, sovesci con piante biofumiganti, attenzione nell’uso dell’acqua ed altre pratiche preventive che i nostri agricoltori stanno già mettendo in atto, spesso non sono sufficienti a garantire un prodotto esente dagli attacchi di questo parassita che ricordiamo, crea solamente un piccolo foro nel tubero, ma tanto basta per rendere il prodotto commercialmente non più di prima qualità.

Chi fosse interessato può scaricare il Decreto e la relativa etichetta con gli impieghi autorizzati dal 22 maggio al 2020 al 18 settembre 2020 cliccando qui – NATURALIS decreto maggio art.53 2020